E’ sempre un peccato dover ricorrere all’abbattimento di una essenza arborea.

Spesso l’esigenza di abbattere un albero è la conseguenza di una scelta errata operata qualche decennio prima e si rende indispensabile intervenire per ragioni di sicurezza.

Gli abbattimenti di essenze arboree ad alto fusto, sono vincolati dalle normative vigenti che tengono in considerazione diversi fattori, legati alle piante da abbattere e all’area in cui si opera.

Utilizziamo diverse tipologie di abbattimento a seconda dell’albero da abbattere e del luogo nel quale si trova.

Abbattimento al piede: consente di tagliare l’intero albero alla base facendolo cadere in una determinata direzione. 

Abbattimento controllato in tree climbing: consente di tagliare pezzi di dimensioni variabili e ove necessario, calarli a terra con sistemi di carrucole e funi. 

Abbattimento controllato con piattaforme aeree (PLE): dove possibile, si utilizzano piattaforme aeree e/o gru per abbattere in maniera controllata l’albero.

E’ importante sottolineare che per abbattimenti di alberi non autorizzati si può incorrere in denunce di natura penale.

L’abbattimento è un’operazione molto rischiosa per la salute dell’operatore e di chi lo circonda è sempre consigliabile farla fare da personale altamente qualificato.

 

 

Invia Commento